aglianicone-22settembre
aglianicone-22settembre

Aglianicone VINUM Cilentum: Il vitigno della storia. Una selezione dei vini del vitigno padre di tutti gli aglianici.

Complesso Monumentale di Santachiara - Via Regina Margherita - Solofra (AV)


Descrizione: Il laboratorio "Aglianicone VINUM Cilentum: Il vitigno della storia. Una selezione dei vini del vitigno padre di tutti gli aglianici." è un'esperienza a cura dell'ONAV Delegazioni di Avellino e Salerno (Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Vino) in collaborazione con ATA (Associazione Terre Aglianicone). L’arrivo delle uve aglianicone nella nostra penisola risale al VIII secolo a.C. quando le prime colonie greche approdarono sulle coste campane, portando con se alcuni esemplari di questo affascinante vitigno. L’aglianicone del Cilento è risultato essere il padre genetico del più celebre e conosciuto aglianico. In altri termini, l’attuale aglianico nasce dall’impollinazione, e quindi dall’unione, di uva aglianicone con la cannamela ischitana, tipica varietà d’uva presente anticamente sull’isola d’Ischia, incrociate proprio dai greci a seguito della colonizzazione. In degustazione i vini dei produttori dell'associazione Terre Aglianicone che rappresenta il patrimonio vitivinicolo di questa antica varietà. Si svolge presso l'elegante Sala degli archi adiacente al chiostro del complesso monumentale di Santa Chiara.
  • 22 settembre 2018 - ore 21:15
  • Durata: 1.00h Circa
  • Relatori: Giuseppe Iannone (ONAV Avellino) - Ciro Macellaro (ONAV Salerno)
  • Contributo: 20,00 €
  • La quota comprende 1 piatto delle specialità proposte.
  • Disponibilità: max 24 posti con registrazione obbligatoria. [REGISTRATI QUI]